Partecipiamo al M.A.G.M.A.!

L’Hacklab Cosenza partecipa al

MAGMA 1.0 2014

Magma è una massa fluida che giace negli strati profondi della crosta terrestre, che a volte giunge in superficie come lava vulcanicaPuò esplodere, può ribollire lenta, può sgorgare…è realtà in movimento.

E’ in uno spirito di unione e condivisione che nasce la prima edizione di M.A.G.M.A., il primo Meeting delle Associazioni Giovanili Meridionali Attive.

Continua a leggere

Incontro con Stefano Vinto, ingegnere meccanico open source

Martedì 5 agosto alle ore 20.00Stefano Vinto
Centro Di Calcolo Ad Alte Prestazioni – HPCC
Ponte Pietro Bucci, Cubo 22, 87036 Rende
Stefano Vinto, ingegnere meccanico laureato all’Unical, ci racconta la sua esperienza con il Software Libero ed i suoi progetti su analisi e modellazione 3D in un talk dal titolo:

SVIngegneria: una sfida di conversione all’open source

Per approfondimenti
http://www.svingegneria.com/
Slides Seminario 19_dic_12.pdf

Corso Networking – Sono soddisfazioni :)

Umberto Ottavianelli in Hacklab CosenzaDa Umberto Ottavianelli ho ricevuto una prima email circa un anno fa, mi chiedeva di partecipare al corso su Advanced Networking che sarebbe iniziato da lì a breve. Ma lui abitando in provincia de L’Aquila avrebbe seguito da remoto i nostri streaming e sarebbe venuto solo a fare gli esami finali qui a Cosenza.
Così è stato ed ora mi invia questa email che riporto qui sotto in cui mi comunica di aver superato l’esame di certificazione Cisco CCNA con il massimo del punteggio. En plein. Cappotto. Perfect! :)
La cosa mi riempie di felicità e di orgoglio ma non mi sorprende più di tanto. Durante il corso Umberto ha messo tutto l’impegno possibile entrando in profondità di ogni argomento trattato durante il corso, al punto da contribuire al corso con:

Una persona straordinaria che ha sposato in pieno la nostra filosofia hacker: apprendere, migliorare, condividere!

Che dire? Sono soddisfazioni!
Happy Hacking!

Vincenzo

Continua a leggere

Incontro con Valerio Lupia, industrial designer open source

Valerio Lupia terrà un talk sulle sue esperienze professionali come architetto e come designer ad alta tecnologia e con il pallino per il Software Libero e Open Source.Valerio Lupia terrà un talk sulle sue esperienze professionali come architetto e come designer ad alta tecnologia e con il pallino per il Software Libero e Open Source.

Martedì 8 Luglio 2014, Ore 19 – Aula Seminari HPCC, Cubo 22B Unical.

Speaker: Valerio Lupia
Presenta: Fiorentino Sarro

Industrial and architectural designer, si forma tra la Facoltà di Architettura di Firenze ed al Politecnico di Milano. Ha collaborato con diverse aziende del panorama Made in Italy tra le quali:
Tecnobus, Allestimenti Caneschi, Trigano Group, Studio Stranemani, Delonghi, Ares Illuminotecnica, Richard Ginori, Ariete.
E’ promotore della cultura design oriented legata allo sviluppo e l’ingegnerizzazione dei prodotti industriali.
www.mentecreativo.comValerio Lupia

Maker da una vita, cura un attrezzato laboratorio prototipi dove convivono utensili tradizionali e macchine a controllo numerico. Attualmente segue diversi progetti sul filo comune del crowdfunding e delle start up light.
Appassionato di acustica fonda con Vittorio Falbo il primo studio di registrazione Italiano basato su software Open Source e licenze creative commons.
www.centogradincantina.it

Rubbettino + Hacklab CS: Percorsi di innovazione

Locandina Rubbettino + Hacklab CS: Percorsi di innovazione L’Hacklab Cosenza organizza una giornata di incontro con l’Azienda Rubbettino a Soveria Mannelli il prossimo 2 luglio 2014.
L’occasione darà ai partecipanti l’opportunità di visitare l’Azienda, stimolando l’interesse a collaborare soprattutto attraverso tesi, stage e progetti.
Alla visita seguirà un talk a cura dell’Hacklab su argomenti di forte attualità che possano interessare l’Azienda e di rappresentanti aziendali su temi che possano interessare i partecipanti.
La pausa pranzo tra relax e discussioni si svolgerà presso “La rosa nel bicchiere” che a soli 15 Euro offrirà ristoro e servizio piscina. Continua a leggere

Seminario “GIMP: open source per la grafica”

Logo Gimp con Hacklab Cosenza e Joomla Calabria

Oggi, Mercoledì 18 Giugno 2014 ore 19:00-20:30 presso HACKLAB COSENZA (Cubo 22, UNICAL)
Seminario gratuito “GIMP: open source per la grafica”

Il seminario introduce allo strumento open source GIMP.
Gimp è un programma freeware per la creazione e la modifica di immagini digitali.
Viene spesso utilizzato per operazioni di fotoritocco, di conversione tra formati ed animazioni oppure per la realizzazione di loghi o disegni più o meno complessi.
Per i profani diciamo che Gimp se vogliamo è una specie di Paint di Windows con molte più funzioni, ecco perché utilizzandolo sono possibili delle manipolazioni sulle immagini molto più avanzate rispetto al programma della Microsoft.
Nonostante la sua natura freeware Gimp è considerato una buona alternativa al noto software commerciale Adobe Photoshop, soprattutto in ambiti non professionali.

Speaker: Fiorentino Sarro
Ingegnere della comunicazione con una laurea in Architettura, calabrese di adozione è Responsabile Prestampa di Rubbettino Print e Membro della Task Force sull’innovazione della Rubbettino, una delle più importanti e longeve aziende calabresi con un curriculum nazionale e non solo. Appassionato da sempre di nuove tecnologie, si occupa di grafica e di web dal 1994. E’ fondatore del network per la promozione del talento in Calabria www.talentocalabria.com

UPDATE Il video del seminario è disponibile qui

 

Seminario “Simulare reti con GNS3″

Il seminario Simulare reti con GNS3, tenuto da Umberto Ottavianelli, è finalizzato a mostrare come utilizzare il software open source GNS3 per creare reti fisiche e virtuali utili in laboratori di reti e per simulazioni varie.

Il seminario è gratuito e si terrà martedì 17 giugno 2014, ore 19.00 aula seminari del centro di calcolo HPCC, cubo 22B.

Programma del seminario:

  • Introduzione a GNS3: cosa è e cosa fa
  • Configurazione ed utilizzo di Cisco IOS e Quagga su Linux
  • Breve dimostrazione del funzionamento del protocollo di routing OSPF tra tecnologie multivendor
  • Interfacciare un router reale con GNS3 e farlo interagire con gli altri router virtuali
  • Simulare host virtuali con VirtualBox e Virtual PC Simulator
  • Dimostrazione di Open Network Monitor utilizzato come SysLog server
  • Come sfruttare il router Cisco 3700 per essere utilizzato come uno switch.

EDIT Il video della registrazione è disponibile qui

Ciclo di seminari con il Centro di Calcolo ad Alte Prestazioni dell’Unical

Lo HPCC e Hacklab Cosenza annunciano cinque momenti di formazione orientata al personale di ricerca, tecnico e agli studenti.

17 giugno ore 15:00
Seminario “Ninux e le Reti comunitarie”
Aula MT10/MT11 Dipartimento di Matematica ed Informatica (CUBO 30B).
A cura del gruppo Ninux Calabria

19 giugno ore 15:00
Seminario “Il Software Libero nella ricerca scientifica”.
Opportunità e strumenti con uno sguardo alle recenti normative.
Aula MT11 Dipartimento di Matematica ed Informatica (CUBO 30B).
Vincenzo Bruno

26 giugno dalle ore 15:30 alle ore 18:30
Full Immersion “Introduzione alla Programmazione Cuda”
Concentrato introduttivo sul linguaggio degli acceleratori GPGPU Nvidia.
William Spataro

14 luglio ore 15:00
Seminario “Nuove Frontiere del Calcolo Scientifico Ibrido”
Percorsi evolutivi verso linguaggi e ambienti di calcolo non omogenei
Francesco Principe

17 e 18 luglio ore 15:00
Laboratorio di Programmazione Cuda – primi rudimenti
Testiamo live qualche semplice codice Cuda su un Cluster Cineca
Francesco Principe

Cortesemente manifestare a: hpcc@unical.it il vostro interesse, così facendo riceverete un reminder con eventuali aggiornamenti e l’aula in cui ogni evento sarà proposto.

Continua a leggere

Presentazione di Lubit 3 “Scorpion”

Martedì 3 Giugno 2014, Ore 19.00 – Aula Zenith, Cubo 13C, Università della Calabria.

La Locandina!

La Locandina!

A un anno dal primo rilascio, e qualche mese dopo la nostra prima collaborazione con loro, il Team del Lubit Project presenta Lubit 3 – nome in codice Scorpion, una distribuzione GNU/Linux estremamente leggera, poco avida di risorse, elegante e raffinata nelle scelte grafiche. Una distribuzione radicata al territorio, destinata a rinnovare e ad ampliare il successo dei precedenti rilasci. L’artigianalità e la modularità sono le qualità che hanno determinato il successo delle due versioni precedenti.  Lubit 3, fedele alle scelte di progetto,  trae dal passato la propria forza, e si arricchisce di nuove funzionalità.

Accresciute capacità e nuove competenze hanno permesso, nel corso del tempo, la scrittura e lo sviluppo in proprio di parti di codice e applicazioni concepite espressamente per lei. Oltre 25.000 i download che hanno caratterizzato le due precedenti versioni, più di 4.000 quelli raggiunti nei 7 giorni successivi al rilascio di Lubit 3, distro tranquilla e luminosa come i suoi colori, dura e pungente come lo scorpione.

Continua a leggere