Hacklab X – Anno 2, Numero 2

2a2246e_250Notiziario proteico in pillole finalizzato alla stimolazione linfatica dei membri dell’Hacklab di Cosenza ideato, scritto e diretto da Fiorentino Sarro. Il notiziario è inviato in copia al Talent Garden di Cosenza.

Made in Italy: non è solo moda e design

Questo numero si apre con una forte suggestione. Un video che ha l’obbiettivo di sfatare i luoghi comuni dell’Italia. Speriamo che non sia un’operazione solo di facciata.

Il video “Italy the Extraordinary Commonplace” confuta gli stereotipi sull’Italia e la racconta dunque quale essa è, cioè un grande produttore di beni tecnologici, secondo esportatore europeo nel settore meccanica e automazione. Il filmato vuole generare nuova consapevolezza sul nostro Paese, sulle sue eccellenze, sul suo reale posizionamento nel mondo, per stimolare la crescita del Made in Italy all’estero e aumentare gli investimenti stranieri in Italia.

Continua a leggere

In missione a Dublino

Cari Hackers,
forse non tutti sanno che uno dei soci fondatori dell’Hacklab vive da diversi anni all’estero, lavorando per diverse multinazionali sempre con lo spirito da hacker, con l’idea della condivisione in testa e un pallino per il riciclo e il risparmio in un’ottica molto “Juugaad“. Dovendo lui dismettere una intera sala server siamo andati a prenderci ciò che era ancora utilizzabile per i nostri scopi. Faccio qui un breve resoconto del viaggio a Dublino.

Sala server Dublino

Continua a leggere

Hacklab X – Anno 2, Numero 1

2a2246e_250Notiziario proteico in pillole finalizzato alla stimolazione linfatica dei membri dell’Hacklab di Cosenza ideato, scritto e diretto da Fiorentino Sarro. Il notiziario è inviato in copia al Talent Garden di Cosenza.

 

Come ti leggo gli RFID con Raspberry

Raspberry, node.js e RFID sono temi e campi di sperimentazione di grandissima attualità, legati a quello che viene chiamato il WEB 4.0. Il numero 4, ormai, ha scavalcato il numero 3 in ambito WEB. Infatti, il WEB 3.0 è riuscito a dare poco di più rispetto al WEB 2.0. E il WEB 4.0 sarà senz’altro contraddistindo dall’Internet delle cose che vedrà connesso tutti e tutto. Ecco perché vi invito a sperimentare questa libreria. Tenetemi informato. Sarebbe bello pubblicare un numero speciale di Hacklab X con un tutorial su questa roba. Che ne dite? C’è qualcuno che si candida? Vincenzo Bruno e Ettore Murfuni sono già avanti nella sperimentazione di questi aggeggi.

Continua a leggere

Hacklab X – Anno 1, Numero 9

Notiziario proteico in pillole finalizzato alla stimolazione linfatica dei membri dell’Hacklab di Cosenza ideato, scritto e diretto da Fiorentino Sarro. Il notiziario è inviato in copia al Talent Garden di Cosenza.

Come i BIG DATA possono bloccare il furto della tua macchina

Pare che ognuno di noi sieda in modo diverso da ogni altro. E se il sediolino della nostra macchina potesse riconoscerci, nessuno potrebbe guidare la nostra macchina eccetto noi. Bello no? Conserviamo i dati da 4000 anni, ma spesso non sappiamo che farne. Allora, non resta che dare spazio alla creatività. Vi invito a farvi guidare da Kenneth Cukier in questo meraviglioso mondo. E se pensate che non abbiamo ancora tutto quello che ci serve non resta che documentarsi su Hadoop.

Continua a leggere

Hacklab X – Anno 1, Numero 8

Notiziario proteico in pillole finalizzato alla stimolazione linfatica dei membri dell’Hacklab di Cosenza ideato, scritto e diretto da Fiorentino Sarro. Il notiziario è inviato in copia al Talent Garden di Cosenza.

Artigianato + Nuove tecnologie = Artigianato digitale

Stefano Micelli

Stefano Micelli

Questa la nuova formula per rilanciare il manifatturiero in Italia. Lo dice chiaramente Stefano Micelli. Professore universitario e autore di un libro sul tema, Micelli è convinto che bisogna partire dalle scuole cambiando marcia e registro basandosi sul modello dei Fablab. Che ne dite di presentare questo libro all’Istituto Monaco di Cosenza e invitare Micelli? Secondo me ne potrebbero nascere interessanti prospettive. Potrebbe essere un’iniziativa che potrebbe vedere fianco a fianco Hacklab e Talent Garden come in occasione dell’evento dedicato al premio per la robotica. Potremmo avere una bella ricaduta mediatica sull’Innovazione in generale e sulle nostre attività. Attendo adesioni.

Continua a leggere

Hacklab X – Anno 1, Numero 7

Notiziario proteico in pillole finalizzato alla stimolazione linfatica dei membri dell’Hacklab ideato, scritto e diretto da Fiorentino Sarro.

Nota della redazione. La lettura di queste pillole non serve solo a passare velocemente sui link segnalati, ma a confrontarsi sulle tecnologie più interessanti e sulle quali un innovatore degno di questo nome dovrebbe investire in risorse e conoscenze. Anticipare le tendenze nel web significa creare le condizioni per conquistare spazi ricchi di opportunità anche di lavoro.

1

Se sei affascinato dall’IoT o Internet delle Cose allora non hai che da approfondire Relayr questo link. Un progetto affascinante che punta dritto alle applicazioni concrete. L’ambiente è open e orientato ai programmatori. Agguanta il futuro entrando a far parte di questo gruppo. Attenzione: sono tedeschi e wunderbar vuol dire meraviglioso. L’azienda era presente al Maker Faire 2014 di Roma.
Continua a leggere