Corso Networking – Sono soddisfazioni :)

Umberto Ottavianelli in Hacklab CosenzaDa Umberto Ottavianelli ho ricevuto una prima email circa un anno fa, mi chiedeva di partecipare al corso su Advanced Networking che sarebbe iniziato da lì a breve. Ma lui abitando in provincia de L’Aquila avrebbe seguito da remoto i nostri streaming e sarebbe venuto solo a fare gli esami finali qui a Cosenza.
Così è stato ed ora mi invia questa email che riporto qui sotto in cui mi comunica di aver superato l’esame di certificazione Cisco CCNA con il massimo del punteggio. En plein. Cappotto. Perfect! :)
La cosa mi riempie di felicità e di orgoglio ma non mi sorprende più di tanto. Durante il corso Umberto ha messo tutto l’impegno possibile entrando in profondità di ogni argomento trattato durante il corso, al punto da contribuire al corso con:

Una persona straordinaria che ha sposato in pieno la nostra filosofia hacker: apprendere, migliorare, condividere!

Che dire? Sono soddisfazioni!
Happy Hacking!

Vincenzo

**************************************************************************

Ciao Vincenzo,
come stai? spero tutto bene! Ogni tanto fatti sentire anche solo per un saluto che per me è sempre un piacere sentirti :)

Ieri, 17/07, ho sostenuto l’esame di certificazione! L’ho passato con il punteggio di 1000/1000 :D

L’esame, di 51 domande, era di difficoltà intermedia (a mio parere). Alcune domande, secondo quello che ho letto prima di iniziare l’esame, sono sperimentali e non concorrono al punteggio finale ma non è dato sapere di quali domande si tratta. Il punteggio minimo per passarlo era di 825 (ma non so se questo è un valore fisso).

I lab che mi sono capitati riguardavano l’implementazione delle ACL, troubleshooting delle ACL e troubleshooting dell’EIGRP.
I comandi bisogna saperli! Ad esempio, premendo tab, ti completa solo la prima parte!
Ad esempio se devo dare il comando: access-list 100 permit ip any host 192.168.1.1 premendo tab arrivi a completare fino a access-list 100 permit (tralasciando 100, ovviamente) e premendo il punto interrogativo (?) non ti suggerisce niente!
Se sbagli un comando, ad esempio: access-list 100 permit ip any 192.168.1.1, omettendo host, e premi invio ti dice che è sbagliato.

Questa è una cosa che a me avrebbe fatto veramente comodo sapere prima dell’esame!

Alcune domande non erano proprio facili dato che riguardavano anche l’SNMP ed il virtual routing (ad esempio il VRRP); non sono proprio gli argomenti più approfonditi da parte del curriculum ufficiale dato che sono stati affrontati solo teoricamente (io ho difficoltà a memorizzare le cose se non le metto in pratica).
Penso che siano queste le domande sperimentali ma non ci metterei la mano sul fuoco dato che, comunque, sono certo al 100% di aver risposto bene anche a queste!

Una parte delle domande era su l’STP.

Questi sono, a mio parere, gli argomenti più ostici da affrontare; ad ogni modo l’esame verte su tutto il programma.

Mi aspettavo più subnetting ma invece è stato molto marginale. Avevo letto di persone che hanno sostenuto tale esame che era pieno di subnetting.

Solo adesso ho avuto modo di mandarti l’e-mail per dirtelo! Volevo chiamarti ma poi ho pensato che forse ti avrei disturbato.

Se pensi che, ai ragazzi del corso, potrebbero far comodo queste informazioni puoi inoltrargli la mia e-mail.

A presto,
Umberto

3 pensieri su “Corso Networking – Sono soddisfazioni :)”

  1. Ciao a tutti :). Per me è un grande piacere ed una grande soddisfazione leggere questo post! Ci sono un sacco di cose che ho in mente da dire e spero di dirle tutte.

    Ci tenevo a ringraziare apertamente l’Hacklab Cosenza per la loro immensa disponibilità! sono stato accolto a braccia aperte e con sincerità :)
    Le persone di questo gruppo sono straordinarie e si sono rivelate dei veri amici! affermazione azzardata? forse si…forse no! Dopotutto un amico è “semplicemente” una persona che dà senza voler avere nulla in cambio. Non ci sono secondi fini in un’amicizia! Queste sono le persone che compongono l’Hacklab Cosenza. I risultati che ho ottenuto non ci sarebbero stati senza il loro supporto! Non fatevi ingannare dal fatto che sono riuscito a finire da autodidatta gli ultimi due moduli del corso.
    I primi due moduli, per me, sono stati veramente difficili. Quando iniziai questo corso le mie nozioni di networking erano prossime allo zero. Vincenzo è testimone delle molte mie e-mail indirizzate a lui che chiedevano aiuto e spiegazioni in merito a determinati argomenti; altre erano per avere conferma se avevo correttamente capito una determinata cosa. Prontamente ricevevo risposte delucidative che mi hanno aiutato sempre più a comprendere questo mondo prima sconosciuto!
    Messe le basi dei primi due moduli ho potuto spiccare il volo! ho finito il terzo modulo in circa un mese e, mentre iniziavo a comprendere il quarto ed ultimo modulo, mi son dedicato alla distro Open Network Monitor e alla creazione delle videolezioni. Anche qui non fatevi ingannare! non ho smesso di seguire il corso; alcune cose non si imparano sui libri! ogni lezione andava oltre il semplice corso offrendo spunti e motivi di riflessione. Ho visto dalla prima all’ultima lezione!
    Vincenzo: perfetto! è stato in grado di farmi capire, con estrema facilità, anche gli argomenti più difficili! oltre ai mille spunti di ogni lezione e alla costante ricerca di un lato Open Source. Considero lui il mio maestro! in generale è un filosofo, un GURU!
    Pietro, molto preparato, ma l’agitazione delle sue prime lezioni era evidente (ne so qualcosa, non è facile come sembra) ma più il tempo passava e più diventava sicuro di se! E’ sua la lezione inerente al capito 4 del modulo 3: Wireless LANs. Una lezione magistrale! sul curriculum ufficiale era un capitolo quasi esclusivamente pubblicitario e lui, sicuramente forte dell’esperienza con ninux, l’ha trasformato in un capitolo pieno di informazioni. Fantastico!
    Domenico Costanzo: peccato che ha affrontato solo poche lezioni! Mi piaceva il suo modus operandi e sapeva coinvolgere.

    Ma l’Hacklab Cosenza non è solo networking! è molto ma molto di più! un gruppo di appassionati che con estrema dedizione investe il loro tempo libero nella ricerca.
    Quando, poco più di un mese fa, sono sceso a Cosenza ho conosciuto delle persone straordinarie! Sono stato accolto da tutti a braccia aperte (e questa volta non intendo “virtualmente” come nelle righe iniziali). Sono stato ospite, assieme alla mia ragazza, di Vincenzo che, assieme alla sua splendida famiglia, ci ha fatto sentire a casa e mai a disagio! in un giorno ci ha fatto visitare il mare, la montagna, la città di Lago e ci ha mostrato le zone interessanti da poter visitare a Cosenza! della serie “scusate se è poco” :)
    La sera che ci ha ospitato abbiamo parlato di cose assolutamente non banali e mi ha aperto la mente ancora di più offrendomi spunti di riflessione in generale e non legati, come da righe precedenti, alla tecnologia.
    Ho conosciuto molte persone e quelle che più ricordo sono:
    Oreste e Francesco, “semplicemente” due amici;
    Luca: persona molto disponibile e genio della stampa 3D (altro fantastico progetto dell’Hacklab);
    Stefano (Stefanauss): una persona in gamba e di carattere! peccato aver scambiato solo due parole con lui;
    Antonio Francesco Gentile: una persona con una grande esperienza di networking che mi ha offerto spunti per migliorare la mia distro;
    Sergio: il grafico! è stato bellissimo scoprire che, nel caso ce ne fosse stato bisogno, ci sarebbe venuto a prendere nella nostra città per “accompagnarci” a Cosenza :)

    Se ho dimenticato di elencare qualcuno chiedo scusa ma ci tengo a precisare e a ribadire che, a prescindere, ogni persona che ho conosciuto si è rivelata estremamente disponibile :)

    Ogni mio piccolo risultato che spazia dalle videolezioni, alla distro Open Network Monitor fino al risultato dell’esame di CCNA RnS di 1000/1000 ottenuto ieri è solo grazie a Voi! permettetemi la lettera maiuscola perché siete dei GRANDI!

    OGNI MIO PICCOLO RISULTATO E’ E SARA’ SEMPRE UN VOSTRO RISULTATO!!!

    Grazie di cuore a tutti, amici miei :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *