Mathematica su Raspberry Pi 2, primi benchmark

Raspberry PI 2
La scheda Raspberry PI 2 utilizzata

Ecco il mio Benchmark per il Raspberry Pi 2 con Mathematica.

Ho confrontato il Raspberry Pi 2 con la “vecchia” versione B+ e con un Mac Book Pro 13 pollici del 2013 (2.6 GHz Intel Core i5 processor).

Il Benchmark utilizzato è quello ufficiale della Wolfram. Il confronto originale del Raspberry Pi B+ con il Mac Book è riportato qui.

Il Raspberry Pi 2 da me utilizzato gira direttamente collegato via ethernet al mio Mac Book utilizzando SSH ed è overclockato a 1 GHz, dai 900 MHz originali.

Raspberry Benchmark
La tabella con i risultati. I tempi sono misurati in secondi.

Le immagini rappresentano:

  • La scheda Raspberry Pi 2 utilizzata
  • La tabella con i risultati. I tempi sono misurati in secondi.
  • La copia della finestra del terminale in cui ha girato SSH per le comunicazioni con il Raspberry pi 2. Nella finestra compaiono i risultati finali del Benchmark.

Il risultato è ottimo. Il nuovo Raspberry Pi 2 è più di 11 volte più veloce del Raspberry Pi B+ e solo 16 volte più lento del Mac Book Pro di riferimento, nonostante il Mac Book Pro costi 50 volte di più. :-)

Raspberry Mathematica codice
La copia della finestra del terminale in cui ha girato SSH

La velocità sul Raspberry Pi 2 di Mathematica è adatta ad ogni scopo didattico e anche per scopi più avanzati, a dire il vero.

Inoltre, da un certo punto di vista, collegare via ethernet un Raspberry Pi al vostro PC è come dotarlo di un processore supplementare, ma non un processore qualunque, un processore capace di far girare una versione di Linux Debian (Raspbian) e Mathematica (licenza gratuita). Per 35€ non sembra niente male, vero?

Riccardo Barberi

Un pensiero su “Mathematica su Raspberry Pi 2, primi benchmark”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *