FreeSummer 2014 al gusto di M.A.G.M.A.

fs2014_day3_01_2014-08-03--12.52.04Il FreeSummer, il campeggio degli Hacklab e LUG calabresi, si è svolto anche quest’anno. Per un paio di giorni, un perfetto connubbio tra tecnologia e natura in compagnia di personaggi di tutte le tonalità comprese tra “nerd” e “geek”… :D

Qualche mese fa siamo venuti a conoscenza dell’iniziativa del Meeting Associazioni Giovanili Meridionali Attive (M.A.G.M.A.), un camping delle associazioni sul nostro territorio con il preciso obbiettivo di divertirsi, ma anche di creare una rete di competenze e uno sforzo coordinato per il futuro di tutti i partecipanti. È stato naturale scegliere di annettere il nostro ritrovo estivo annuale a questo melting pot d’associazionismo, sulla carta stimolantissimo.

Non solo ci siamo scialati come in nessun FreeSummer, ma l’interazione con le altre realtà è stata grandiosa e i lavori su un Manifesto condiviso e una piattaforma che possa concretizzare questa rete associazionistica calabrese sono proceduti spediti e partecipati. Il miglior FreeSummer di sempre. Vi facciamo un breve resoconto di questa 3° giorni, sperando di invogliarvi a prendere parte l’anno prossimo al FreeSummer 2015 + MAGMA 2.0 (ma forse ci sarà un MAGMA 1.1…)

Continua a leggere

Presentazione di Lubit 3 “Scorpion”

Martedì 3 Giugno 2014, Ore 19.00 – Aula Zenith, Cubo 13C, Università della Calabria.

La Locandina!

La Locandina!

A un anno dal primo rilascio, e qualche mese dopo la nostra prima collaborazione con loro, il Team del Lubit Project presenta Lubit 3 – nome in codice Scorpion, una distribuzione GNU/Linux estremamente leggera, poco avida di risorse, elegante e raffinata nelle scelte grafiche. Una distribuzione radicata al territorio, destinata a rinnovare e ad ampliare il successo dei precedenti rilasci. L’artigianalità e la modularità sono le qualità che hanno determinato il successo delle due versioni precedenti.  Lubit 3, fedele alle scelte di progetto,  trae dal passato la propria forza, e si arricchisce di nuove funzionalità.

Accresciute capacità e nuove competenze hanno permesso, nel corso del tempo, la scrittura e lo sviluppo in proprio di parti di codice e applicazioni concepite espressamente per lei. Oltre 25.000 i download che hanno caratterizzato le due precedenti versioni, più di 4.000 quelli raggiunti nei 7 giorni successivi al rilascio di Lubit 3, distro tranquilla e luminosa come i suoi colori, dura e pungente come lo scorpione.

Continua a leggere

Settimana Senza Frontiere 2014 di ISF Cosenza: “Open Source, Open Mind” il 22 Maggio

Ingegneria Senza Frontiere – Cosenza presenta la Settimana Senza Frontiere, una serie di appuntamenti nei quali le tematiche trattate spazieranno dalla decrescita al free software, dalla cooperazione internazionale ai rifiuti.

Gli eventi sono stati organizzati in collaborazione con altre realtà studentesche ed associazioni universitarie, come Il Filo di Sophia, il Laboratorio Politico P2*Occupata ed Hacklab Cosenza.

Clicca qui per scaricare la locandina in PDF.

Clicca qui per scaricare la locandina in PDF.

Il 22 Maggio, alle ore 17:00 presso l’aula 32B1 sarà la giornata dedicata ad Open Source, Open Mind. Durante l’evento toccheremo la tematica del free software, tecnologia che Ingegneria Senza Frontiere sceglie per i propri progetti e non solo, nella convinzione che la conoscenza debba essere libera ed alla portata di tutti. E come tale dovrebbe essere frutto anche del confronto e della partecipazione della comunità tutta, come avviene nella gestione di Linux.

Ecco gli interventi tenuti congiuntamente da ISF e Hacklab Cosenza in programma al Cubo 32B:

Presentazione ISF – Floriana Pucci, Ingegneria Senza Frontiere – Cosenza

Presentazione Hacklab Cosenza – Vincenzo Bruno, Hacklab Cosenza

Introduzione al Software Libero ed all’Open Source – Cinzia De Leo, Ingegneria Senza Frontiere – Cosenza

Migrare da Windows a Linux: Questione di Workflow – Stefano De Carlo, Hacklab Cosenza

Lubit 3: la nuova versione della distro Linux made-in-Cosenza – Pasquale De Rose e Antonio Fortino, Hacklab Cosenza

A margine dell’evento si terrà una install fest Linux, dove i ragazzi di ISF e HLCS vi aiuteranno nell’installazione di Linux, e potranno consigliarvi particolari software applicativi open source alternativi a quelli proprietari o la tipolologia di distribuzione Linux più adatta a voi! A seguire apericena organizzata da ISF.

Non mancate! (Evento Facebook)

Arduino Day 2014 anche in Unical!

L’Hacklab Cosenza presenta l’Arduino Day 2014!
Martedì 1 Aprile (non è uno scherzo), dalle 19.00 alle 21.00, cubo 22B

ARDUINO DAY 2014Cos’è Arduino Day?

Arduino Day è un evento globale per i primi 10 anni di Arduino, tenutosi il 29 marzo in moltissime città in tutto il mondo.
Martedì 1 aprile all’Unical apriamo le porte dell’Hacklab per una serie di workshop che possano avvicinare tante persone a questo hardware libero che sta rivoluzionando il mondo dell’elettronica

Chi può partecipare?

Possono partecipare all’evento tutti coloro che vogliono toccare con mano per la prima volta una scheda Arduino e realizzare un primo esperimento.
Naturalmente possono partecipare anche coloro che già conoscono questo sistema e cercano una comunità di appassionati con cui scambiare idee e progetti.

Cosa succede durante l’Arduino Day?

Durante l’evento potrai:

  • vedere da vicino Arduino all’opera in una serie di esperimenti, dal più semplice e introduttivo a quelli più complessi
  • parlare con i ragazzi dell’Hacklab e avvicinarsi al nostro Hackerspace con i suoi 1000 progetti
  • portarsi via un kit completo per sperimentazioni con Arduino a un costo minimo, grazie alla collaborazione con il nostro partner Arduiner

Per un assaggio di quello che presenteremo guarda il video di Massimo Banzi che presenta Arduino e alcuni progetti fatti con esso (sottotitoli in italiano)

 

Linux Day 2013 @ Cosenza – Call for Talk

Linux Day 2013 Banner 468-60Quest’anno il Linux Day torna a Cosenza per la sua 13esima edizione. HackLab Cosenza e Verde Binario vi aspettano il 26 Ottobre per celebrare assieme il free software e GNU/Linux.

Il Linux Day si rivolge ad un pubblico vasto ed eterogeneo. Vogliamo riuscire a parlare di tante cose interessanti, mantenendo alta la qualità ma senza rinunciare ad un tono prettamente divulgativo. Oltre ad invitarvi a partecipare in quanto pubblico all’evento, vogliamo aprire aprire le porte ad ogni genere di contributo, da parte di tutti. Vuoi condurre un intervento di fronte al pubblico del Linux Day 2013? Qui sotto trovate le linee guida per quest’anno e le istruzioni per richiedere l’inserimento nel programma dei talk.

Continua a leggere

L’HackLab Cosenza all’inaugurazione della sede di Startup Calabria

Logo Startup CalabriaIeri abbiamo partecipato alla inaugurazione della sede di Italian Startup Scene Calabria (qui il programma), a Trebisacce (CS). Gli interventi “targati” Hacklab sono stati di Francesco Laurito, con il Drone Quadricottero, e Enzo Aggazio con il titolo La StartUp nel mondo delle Community.
È intervenuto inoltre Paolo Mirabelli di Graphidea che ha parlato di Makers e Fablabs.
Alla manifestazione hanno partecipato associazioni interessanti come Restare In Calabria, GoodWill, il blog CangiaCapu, con cui non mancheremo di fare rete.

Tutti i video integrali di “Open Source for Open Mind”

locandina_opensource_openmindIl mese scorso abbiamo organizzato, assieme al Club Giovani Soci di BCC Mediocrati e Pan Studio, un’intera giornata dedicata al software libero e all’open source. Qui di seguito trovate tutti gli interventi che si sono svolti il 15 Marzo. Il primo video è un servizio televisivo di qualche minuto dedicato all’evento; si prosegue poi con i video divulgativi della mattina, mentre invece il pomeriggio hanno preso la parole 3 aziende calabresi che lavorano quotidianamente col software aperto. Infine, chiusura dedicata alle domande del pubblico.

Il servizio di MetroTV

Continua a leggere

Open Source for Open Mind – Il Software Libero al servizio di menti aperte

Venerdì 15 marzo 2013, dalle 10.00 alle 16.30, Centro Direzionale BCC Mediocrati, Via Alfieri, Rende (Cs)

Il Club Giovani Soci BCC Mediocrati, in collaborazione con: Pan Studio, Hacklab Cosenza e il Cento Studi Software Libero, organizza l’evento “Open Source for Open Mind“, ovvero il Software Libero al servizio di menti aperte.

locandina_opensource_openmind

L’evento mira a far conoscere le opportunità che il Software Libero e Open Source offrono per lo sviluppo tecnologico dl territorio al fine di competere efficacemente ed a costi bassi nel mercato globale. Con una serie di talk molto brevi verranno illustrati i punti di forza del Software Libero in svariati campi di applicazione. Il programma della giornata prevede una illustrazione dei casi applicativi di maggior successo, delle strategie di migrazione finalizzate ad un salto tecnologico e riduzione di costi (senza contare i benefici in termini di legalità) ed una illustrazione dei modelli di business innovativi, con particolare riferimento al trasferimento tecnologico dalla ricerca alle aziende.
Nella sessione pomeridiana alcune aziende operanti sul territorio faranno una presentazione dell’utilizzo o produzione di Software Libero in azienda e prospettive di crescita che il SL potrebbe dare anche attraverso l’aggregazione (associazioni, consorzi, centro studi, trasferimento tecnologico dalla ricerca, etc)

L’evento è aperto anche ai non soci, perciò ti invitiamo a parlarne con i tuoi amici e colleghi ed invitarli a partecipare. A tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione.

IL PROGRAMMA

MATTINA
Dalle ore 10,00 alle 12,30:

  • Introduzione al software libero (Dott. Vincenzo Bruno, Coopyleft/Hacklab Cosenza);
  • Software liberi di successo (Andrea Panetta, Pan Studio);
  • Come migrare a Linux (Stefano De Carlo, Hacklab Cosenza);
  • Modelli di business open source (Prof. Riccardo Barberi, Direttore del Dipartimento di FIsica e Responsabile al trasferimento tecnologico dell’Unical)
  • Tavola rotonda: quali opportunità di sviluppo con il software libero?

POMERIGGIO
Dalle ore 14,30 alle 16,30:

  • Case Studies: Best practice Aziendali