[SEMINARIO] Realizzare siti di commercio online con Virtuemart

virtuemartGiovedì 6 Marzo 2014, Ore 18:30, Aula Zenith dell’Università della Calabria (Cubo 13C).

Associazione Joomla! Calabria, in collaborazione con Hacklab Cosenza, presenta un nuovo seminario incentrato sul CMS Joomla, in particolare sul componente Virtuemart grazie al quale è possibile creare rapidamente siti personalizzati di e-commerce.

Ecco il programma dell’intervento:

  • Breve introduzione a Joomla! ed alle sue potenzialità.
  • Installare il componente VirtueMart.
  • Configurare il “Negozio”, aliquote, valute, sconti, coupon ecc.
  • Creare categorie ed inserire i prodotti in VirtueMart.
  • Gestire spedizioni, pagamenti e ordini con VirtueMart.

Il seminario è gratuito, ma come per quello della settimana scorsa vi invitiamo a tesserarvi, contestualmente alla vostra presenza per il seminario, all’associazione Joomla! Calabria. Il tesseramento vi darà la possibilità di assistere gratuitamente a tutti gli altri numerosissimi seminari che verranno proposti durante il 2014.

Per le iscrizioni al seminario, visitate il sito dell’associazione Joomla! Calabria. Vi aspettiamo!

[Seminario] Come realizzare in pochi passi un sito con Joomla!

joomla_calabriaQuesto Giovedì 27 Febbraio alle ore 18:30, l’associazione Joomla! Calabria in collaborazione con noi dell’Hacklab Cosenza, vi propone un seminario sul Content Management System open source Joomla! dal titolo Come realizzare in pochi passi un sito con Joomla! Il seminario è gratuito e aperto a tutti, ma è gradita e consigliata l’iscrizione all’associazione Joomla! Calabria, che vi darà la possibilità di prendere parte gratuitamente a tutti gli altri numerosissimi seminari proposti nel 2014. Visti i posti limitati a disposizione, consigliamo di effettuare la prenotazione mandando una mail all’indirizzo info@joomlacalabria.org.

Ecco nel dettaglio il programma dell’intervento:

  • Introduzione a Joomla! ed alle sue potenzialità.
  • Installare Joomla! in locale con gli esempi.
  • Visita di Joomla! con descrizione del Pannello di controllo, componenti, moduli, plugin.
  • Cenno ai menù ed ai moduli.
  • Front end e back end.
  • Creazione dei contenuti: creare un articolo; le categorie e categorie nidificate; descrizione dei parametri ed impostazione dei parametri di base. Usare Descrizione e Parole chiave.
  • Inserire immagini negli articoli tramite Gestione Media.
  • Gestione dei menù.
  • Creare un menù per pubblicare gli articoli.
  • Gestione della prima pagina.
  • Gestire componenti e moduli preinstallati.
  • Cercare nuovi componenti su internet.
  • Usare i template, cercare in rete nuovi template.

[Seminario] Lubit Linux, la distro GNU/Linux made in Cosenza

lubit_talkMartedì 21 Gennaio 2014, Ore 19:30

Aula Zenith – Cubo 13 C, Università della Calabria

A chi non piacerebbe creare il proprio Sistema Operativo…

Impossibile? Dai costi proibitivi? Un’impresa che dura una vita? Niente affatto, grazie a Linux, il software libero e l’open source.

In questo talk Luigi Iannoccaro e Massimo Testa presentano le ambizioni del Lubit Project e il suo fiore all’occhiello Lubit Linux: una distribuzione veloce, minimale ma completa, che unisce Ubuntu e il Window Manager Openbox in un sistema dai consumi ridottissimi, in grado di girare anche sui netbook più datati. Nel farlo, ci guideranno in una panoramica sulle conoscenze necessarie e sugli strumenti a disposizione di ogni appassionato che voglia costruire il proprio nuovo Sistema Operativo. Perchè…

il prossimo sistema operativo potrebbe essere il tuo.

Continua a leggere

[Video] Seminario del “Progetto Centauro” + Articolo su Elettronica Open Source

Finalmente possiamo rendere disponibile la registrazione integrale del seminario di presentazione del Progetto Centauro dello scorso Giugno.

Ma prima, se volete un po’ di background sul progetto, sulla filosofia e l’entusiasmo che ci sta dietro e sul suo ideatore Francesco Laurito, potete leggere l’articolo da lui scritto e appena pubblicato dal portale online dedicato alla tecnologia aperta, Elettronica Open Source.

Buona Lettura && Buona Visione!

Seminario: Progetto Centauro, il robot fai-da-te con Arduino

Martedì 4 Giugno, Ore 18.00 Aula Zenith, Cubo 13 C, Università della Calabria Clicca per scaricare il volantino.

Clicca per scaricare il volantino.

Nella settimana che precedente l’attesa edizione cosentina dell’HackIt 2013, l’incontro annuale autogestito delle controculture digitali italiane, l’HackLab Cosenza organizza un warm-up robotico: Francesco Laurito presenterà in questo seminario il progetto Centauro. Centauro è un robot semovente alto 1.20 m, completamente open source e open hardware, Made-In-Calabria.

Quando e Dove?

Martedì 4 Giugno, Ore 18.00. Aula Zenith, Cubo 13C, Università della Calabria.

Non mancate, parleremo anche del nostro nascente hackerspace!

Presentazione del 4° Caffè Scienza Cosenza – Il ruolo dei dialetti

Anche per la 4° edizione l’Hacklab Cosenza sponsorizza e organizza assieme a Liquid Crystal Laboratory l’evento cosentino dei Caffè Scienza. Martedì 19 Febbraio alle 16:00 presso l’University Club dell’Unical sarà il turno della linguistica.

Il ruolo dei dialetti nel passato e nel futuro dell'Italia.

Il ruolo dei dialetti nel passato e nel futuro dell’Italia.

Il caffè scientifico è un luogo (in questo caso l’University Club, accanto al ristorante Conca d’Oro) dove al prezzo di un caffè o di una tazza di tè chiunque può venire a contatto con le ultime avanguardie del pensiero scientifico e degli sviluppi della tecnologia. Queste riunioni sono del tutto informali, non sono conferenze stampa, e si svolgono al di fuori del contesto accademico tradizionale.

Il metodo dei Science Cafè è semplice: ci si ritrova in un luogo confortevole in compagnia di esperti relatori dell’argomento del giorno, a parlare di scienza in modo semplice e diretto. Il vero motore dei caffè scientifici sono domande e interventi del pubblico, spesso composto da studenti ma più in generale da chiunque voglia avvicinarsi al mondo della scienza o discuterne con altri appassionati. Il tutto orchestrato e coordinato da un moderatore.

L’Hacklab Cosenza registrerà l’evento che sarà successivamente disponibile sul nostro canale Youtube.

Continua a leggere