Anno Hackademico 2012/2013 – Web & Server

Proseguiamo con la serie di brevi post che riassumono tutte le attività intraprese o portate avanti in questo anno di Hacklab (che a noi piace ribattezzare “Anno Hackademico”).

L’attuale versione del sito web di HLCS, che state vedendo adesso, è stata inaugurata proprio all’inizio dello scorso anno hackademico. Tutti i contenuti del vecchio sito sono stati importati, e ne abbiamo guadagnato in pulizia e semplicità di update e gestione. Non si tratta, tuttavia, della versione definitiva: mancano ancora tantissimi contenuti, soprattutto quelli necessari a far conoscere la mission dell’HackLab e la vita associativa, oltre alla sua storia; inoltre, è in programma un redesign grafico completo. Abbiamo già più di un’idea in mente, vorremmo passare quest’anno hackademico a realizzarle. Se HTML, PHP, CSS e tutti questi acronimi www-eschi non vi sono sconosciuti e vi intriga darci una mano su questo progetto, venite a trovarci =)

Uno degli obbiettivi per il 2014 è consolidare la nostra presenza online: attualmente solo parte dei nostri siti risiede sui server del nostro laboratorio, e di questi non fanno parte i due principali, ovvero questo e il blog ufficiale di Ninux Calabria. Nel corso dell’anno cercheremo di trasferire tutto, cosa che ovviamente richiede un’attenta pianificazione e un testing preciso. Speriamo anche che la rete universitaria sia meno ballerina dell’anno scorso: gli interventi tecnici eseguiti durante l’Estate ci fanno ben sperare. Tra i siti che invece sono hostati sui nostri server c’è il nuovo file repository griffato HLCS, creato .

Spoiler Alert...

Spoiler Alert…

I riassunti come quello che state leggendo sono pensati per tenere uno “storico” a grandi linee delle attività dell’HackLab sia internamente che per chi ci segue più dall’esterno, ma non fanno un grande lavoro nell’aiutare i nuovi arrivi ad immergersi nelle attività, ovvero: trovarne una adatta ai loro interessi ed essere subito aggiornati e pronti a dare il loro apporto. Quest’anno vogliamo ovviare al problema per mezzo di quello che viene chiamato un issue tracker: è uno strumento collaborativo che, per qualsiasi numero di progetti separati si desideri (e l’HackLab ne ha parecchi, come sapete se avete seguito questi recap), è in grado di tenere dettagliatamente traccia di ogni progresso compiuto, passo da fare, problema da risolvere, discussione da intraprendere, compito da svolgere, e per ognuno di questi aspetti è in grado di memorizzare lo storico, il punto della situazione, le persone coinvolte e con cui collaborare. Senza tenere conto degli strumenti a corredo, come wiki, forum e documentazione separata tra un progetto e l’altro, oltre che facilmente accessibile. Solitamente si tratta di uno strumento utilizzato dai progetti software, noi vogliamo renderlo social. Contiamo di cominciare a brevissimo il beta-testing di quello che speriamo si riveli un potentissimo strumento di coordinazione per l’associazione: spesso abbiamo così tante idee in mente che letteralmente se ne perde traccia

Infine, all’ordine del giorno per il prossimo anno hackademico c’è quello di rendere il nostro laboratorio il primo snodo di servizi da offrire sulla rete Ninux Calabria. Sono tantissimi i candidati su cui sperimentare: i primi passi concreti sono già stati fatti, in collaborazione con Roma e Reggio Calabria, sul server VoIP (che idealmente permetterà a tutti i cosentini collegati in Ninux di effettuare chiamate vocali gratuite e illimitate l’un l’altro), ma si parla anche di messaggistica istantanea, DNS interno (pensate, tanti siti mionome.ninux, gratuiti e incensurabili), file sharing, TV e Radio interna che trasmettono musica e video liberi e open source, splash page di benvenuto che siano intelligenti e coscienti dello stato della rete (network-aware), motori di ricerca e indicizzazione. Tanto altro. Le possibilità sono infinite, per sperimentare e far crescere Ninux Calabria, e i nostri server le aspettano.

Pensate ad una rete che colleghi una cittadina in wireless ad alte prestazioni, e poi fantasticate sulle possibilità che vorreste concretizzate. Vi è venuta un’idea per un servizio che secondo voi non dovrebbe mancare alla community di Ninux? Unitevi a noi nel realizzarla ;)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>